Illuminazione: ancora furti e danneggiamenti

Illuminazione: ancora furti e danneggiamenti
DETERMINA AGGIUDICAZIONE

 

Ancora una volta la Lamezia Multiservizi è stata costretta a sporgere regolare denunzia alle competenti autorità di Polizia a causa di una serie di danneggiamenti e furti registrati in alcuni nostri impianti di illuminazione pubblica. Ultimo, in ordine di tempo, il taglio dei cavi di alimentazione e successivo furto di rame degli impianti che servono un’ampia zona a valle di via Murat e che conduce fino al bivio Bozzolificio.

 

Alle numerose segnalazioni da parte degli utenti stiamo cercando di dare risposte efficaci e tempestive nonostante i danni subiti siano ingenti e, soprattutto, interessino una porzione molto vasta sul territorio.  Come abbiamo detto non è la prima volta che tali episodi con le stesse modalità si verificano comportando, in primo luogo, un aumento delle condizioni di rischio per la viabilità interessata nelle ore serali e notturne e, poi, anche un notevole danno economico per le casse societarie dovendo la Multiservizi provvedere al ripristino del servizio. E’ evidente che si richiede una maggiore attenzione da parte delle forze dell’Ordine nelle operazioni di contrasto a tali reati ed una collaborazione più incisiva da parte dei cittadini, posto che per effettuare i furti i malviventi devono manomettere i pozzetti di derivazione dei vari impianti che sono in luoghi pubblici ed all’aperto e, quindi, possono essere agevolmente notati.

 

Nel caso specifico raccomandiamo agli automobilisti che percorrono nelle ore serali il tratto di strada che da via Murat porta al bivio Bozzolificio di prestare la massima attenzione e di moderare la velocità considerato che la stessa zona è interessata da altri lavori di regolazione e segnaletica stradale, tanto è vero che in questo periodo stiamo anche effettuando le verifiche e i test del nuovo impianto semaforico.