Lamezia sud: si torna alla normalità

Lamezia sud: si torna alla normalità
DETERMINA AGGIUDICAZIONE

Dovrebbero attenuarsi a breve i disagi nell’erogazione dell’acqua potabile nelle zone di Sant’Eufemia, dell’aeroporto, di Vetere, Marinella e Priano nel territorio di Lamezia Terme. Il disservizio verificatosi negli ultimi giorni, causato da un inconveniente all’impianto di località Palazzo di competenza della So.Ri.Cal., dovrebbe rientrare a breve. La causa dell’inconveniente è riconducibile ad un anomalo aumento della torbidità dell’acqua captata dalla sorgente di Palazzo e, per questa ragione, si dovuta interrompere l’immissione in rete della stessa. La Lamezia Multiservizi, che segue costantemente l’evolversi della situazione, anche perché ha creato uno stato di vera emergenza nel centro abitato di Sant’Eufemia, nell’area aeroportuale, nella fascia costiera lametina e nelle frazioni di Vetere e Priano ha avuto notizia che in mattina è ripresa l’immissione in rete dell’acqua che a breve dovrebbe riprendere le normali caratteristiche di limpidezza. La nostra società, pur non avendo alcuna responsabilità nel grave disservizio ha prontamente informato sia il Comune che la Prefettura di Catanzaro sulla reale e grave situazione di disagio che ha interessato un’ampia porzione di territorio lametino al fine di mettere in atto tutte le azioni di rispettiva competenza.