Abbandono rifiuti: controlli Polizia Locale

Abbandono rifiuti: controlli Polizia Locale
Tubi-perdita-dacqua

Dopo i numerosi inviti pubblici formulati e, in considerazione dei frequenti episodi di inciviltà registrati, la Polizia municipale lametina ha intensificato i controlli contro l’abbandono di rifiuti. In particolare le verifiche sono state estese nelle zone dove è in vigore la raccolta differenziata porta a porta con graduale rimozione dei tradizionali cassonettoi stradali. I controlli, nello specifico, hanno permesso di accertare come tre esercizi commerciali nel quartiere Sant’Eufemia, incuranti della disciplina in materia di raccolta e smaltimento, avevano abbandonato i rifiuti prodotti dai propri negozi. L’ispezione dei contenitori ha consentito di risalire all’originario produttore dell’immondizia in quanto sono stati rinvenuti all’interno scontrini ed altro materiale proveniente, inequivocabilmente, dagli esercizi denunciati. L’assessore comunale alla Polizia Locale e all’ambiente, Pietro De Sensi, ha assicurato che i controlli continueranno senza sosta anche nei mesi estivi, dove l’abbandono, con le alte temperature, crea ulteriori disagi. “I controlli – ha detto l’assessore – hanno il precipuo obiettivo di sostenere la Multiservizi e l’Amministrazione comunale nell’attività di potenziamento della raccolta differenziata porta a porta e di incentivare la maggiore collaborazione di tutti i cittadini per far sì che la città risulti sempre più pulita ed ordinata”.