Nuova rete idrica in via Asia e via Europa

Nuova rete idrica in via Asia e via Europa
Tubi-perdita-dacqua


In linea con la programmazione concernente il miglioramento della rete distributiva proseguono i lavori di sostituzione e potenziamento della rete idrica nelle diverse aree cittadine.
Dopo il recente completamento degli interventi nell’area di contrada Maddame ad essere interessata, in questi giorni, è un’altra zona con significativa espansione edilizia comprendente viale Europa e via Asia a Sant’Eufemia Lamezia.
Gli interventi consistono nella totale sostituzione delle vecchie tubature con contestuale allocazione dei nuovi impianti a maggiore capacità, dei contatori e delle strutture tecniche di controllo e sicurezza. Lo scopo è quello di incrementare la portata dell’acqua e, quindi, la capacita distributiva anche in previsione di eventuali altri sviluppi edilizi ma pure quello di porre rimedio, in maniera definitiva, ad una inadeguata progettazione e costruzione della vecchia rete – risalente a circa 20 anni fa – che ciclicamente provoca pericolose infiltrazioni in alcuni dei fabbricati presenti.
E’ evidente che per non arrecare disagi ai cittadini l’erogazione dell’acqua non subirà alcuna interruzione. Infatti tutti gli interventi sono funzionali alla realizzazione di una nuova e più moderna rete in grado di rispondere efficacemente alle esigenze di questa area densamente abitata e in forte espansione, per cui solamente al momento dell’entrata in servizio delle nuove tratte, sarà necessario sospendere la normale erogazione per un paio di ore circa al fine di allacciare e mettere in servizio la nuova rete.
Per quanto attiene la viabilità, è stata predisposta dal Comando della Polizia Municipale una specifica ordinanza sulla base della quale è stata allestita l’apposita segnaletica stradale sul posto e nelle sue adiacenze con l’ausilio anche di un impianto semaforico mobile e con l’indicazione, nelle vie adiacenti e confluenti, di percorsi alternativi in grado di arrecare i minori disagi possibili alla circolazione sia dei residenti che degli altri automobilisti.
Si consiglia, comunque, la massima attenzione e prudenza alla guida.