Interventi sicurezza stradale

Interventi sicurezza stradale
Tubi-perdita-dacqua

 

A seguito dei numerosi lavori di realizzazione in alcune zone della città di nuovi servizi e nuovi marciapiedi e degli ampi interventi di riqualificazione in atto di interi comparti territoriali, si è reso necessario adottare una serie di provvedimenti amministrativi tesi a garantire l’incolumità pubblica in termini di maggiore sicurezza stradale per i cittadini residenti. A tale scopo, sulla base di un’apposita ordinanza comunale, la Lamezia Multiservizi è stata incaricata di effettuare le disposizioni del caso che, nello specifico, prevedono:

La realizzazione in Via dei Mille, ambo i lati del tratto compreso tra le intersezioni di  Via Ferlaino e Via Musolino, di una serie di paletti dissuasori di sosta da posizionare  sul margine esterno del marciapiedi in modo da impedire la sosta delle autovetture;

 

La realizzazione in Via Milite Ignoto, ambo i lati del tratto compreso tra le intersezioni  di Piazza Mazzini e Via Oberdan (nella foto), di una serie di paletti dissuasori di sosta da posizionare sul margine esterno del marciapiedi in modo da impedire la sosta delle autovetture; L’istituzione sullo stesso tratto, lato sinistro, secondo la direttrice di marcia, del divieto di sosta con rimozione forzata h/24;

 

La realizzazione in Via Savutano, lato destro, direttrice campo sportivo “Giovanni Renda”, tratto compreso tra l’intersezione con Via Cilea e il rondò con Via P. Mascagni, di una serie di paletti dissuasori di sosta da posizionare sul margine esterno del marciapiedi in modo da impedire la sosta delle autovetture;

 

La realizzazione di un percorso pedonale protetto mediante posizionamento su ambo i lati della parte finale di via Adda, tratto compreso tra l’intersezione con via Piave e sino all’intersezione con via Fortina, ad un metro e trenta circa dal bordo della strada, di dissuasori parapedonali in metallo;

 

Il posizionamento di due dossi di rallentamento in Via dei Giardini con posa in opera della prescritta verticale, in modo da limitare la velocità dei veicoli in transito e garantire l’incolumità pubblica. Posizionamento della verticale di limite di velocità 30 Km/h nel tratto in questione;

 

L’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata h/24, sulla strada comunale sita nella Frazione Zangarona, che ha origine accanto alla pensilina della fermata bus, confinante con la SP 78. Istituzione e posizionamento della verticale di Stop per i veicoli in transito sulla strada comunale, in uscita sulla Strada Provinciale.

 

Tutti gli interventi sono stati già avviati e rispondono alla logica di essere più rispondenti alle necessità collettive considerato che la conformazione delle strade in questione, dove i marciapiedi sono stati realizzati a raso della sede stradale, favorisce soste non regolamentari con relativo e diretto disagio e pericolo per la sicurezza dei pedoni e per la circolazione degli automobilisti.