Trasporto studenti con difficoltà motorie

Trasporto studenti con difficoltà motorie
ORDINANZA 108-2019 cremazine

Il Comune di Lamezia Terme, in aggiunta all’impegno principale di trasporto per il diritto allo studio attivato per la fascia scolastica elementare e media, attraverso la Lamezia Multiservizi garantisce anche il trasporto agli studenti con difficoltà motorie.
I servizi scolastici sono attivi oltre che tutti i giorni del calendario scolastico anche per i mesi estivi (tranne agosto). Viene garantito quindi sia il trasporto presso le scuole di riferimento che lo spostamento ai centri riabilitativi, il trasporto a terapia degli adulti, il trasporto di soggetti diversamente abili per il tempo libero.
Si tratta di un impegno significativo che, comunque, non poteva considerarsi completo considerato che in città si ravvisava ancora il bisogno di trasporto anche per altri soggetti quali i ragazzi diversamente abili che frequentano le scuole medie superiori, alcuni dei quali con la nuova riforma scolastica ricadono ancora nella fascia di obbligatorietà.
Per rispondere a tale esigenza, avanzata da numerose famiglie alcune delle quali residenti in zone periferiche, anche per quest’anno scolastico è stato rinnovato il progetto di trasporto speciale “Moby Dick” cofinanziato dalla Lamezia Multiservizi e dalla Provincia di Catanzaro, nell’ambito degli interventi di carattere sociale previsti dalla legge regionale per il diritto allo studio.
Il servizio è garantito nell’arco di tutto l’orario scolastico a partire dalle 7,30 e fino alle 14,00. Su ogni mezzo, è presente il relativo personale che oltre alla guida con l’ausilio di accompagnatrici provvede, secondo il bisogno, alla cura del trasporto del soggetto interessato.
“La nostra città, commenta il presidente Fernando Miletta, continua a distinguersi per l’ampiezza e la qualità dei servizi resi specialmente nel delicato settore delle politiche sociali. Il progetto Moby Dick è un ulteriore tassello di questa impostazione amministrativa che nel corso degli anni si è rafforzata ed estesa andando incontro alle esigenze concrete di numerose famiglie lametine”.